Application Technology
Customizzare i processi per il tuo impianto filtrante

SCEGLIERE IL CORRETTO MEZZO FILTRANTE

Il mezzo filtrante deve essere definito per ogni tipo di applicazione. I valori di emissione sempre più restrittivi richiedono una corretta combinazione fra mezzo filtrante needlona® felt  e trattamento superficiale. Solo in questo modo possiamo raggiungere la più alta performance del vostro impianto di filtrazione e ridurre al minimo le emisioni a camino.

Il nostro obbiettivo è creare le migliori condizioni per la più bassa emissione. Per questo motivi i nostri ingegneri del team dell’Application Technology analizzano in dettaglio le caratteristiche del vostro impianto ed in particolare quelle

  • meccaniche
  • fisische 
  • chimiche

Grazie a tutte le indagini che possiamo effettuare e i dati che ne derivano possiamo definire il mezzo filtrante needlona® più opportuno, creare una infinità di combinazioni di fibre in scrim e web e aggiungere in più disparati trattamenti per ottenere la performance ottimale per la vostra applicazione.

I nostri mezzi filtranti ottengono sempre risultati di emissione all’interno delle normative di legge ed è per questo che ci assumiamo tutte le responsabilità e li garantiamo anche economicamente.

I FATTORI CHE INFLUENZANO LA SCELTA DEL CORRETTO MEZZO FILTRANTE SONO:

  • Proprietà dell’effluente da trattare
    es. temperatura e composizione chimica
  • Proprietà della polvere da separare
    es. proprietà chimico fisiche delle polvere, meccaniche, di aggregazione ecc…
  • Dati di processo
    es. design del filtro, tipologia di pulizia, velocità di filtrazione ecc… 
  • Valori di emissione e fattori economici
  • Resistenza della fibra agli aggressori chimici e alla temperatura